Macinazione del malto d’orzo

Macinazione del malto d’orzo

I grani di orzo e degli altri materiali che andiamo ad impiegare per produrre le nostre birre devono essere macinati prima dell’uso. Questo perché solo dai chicchi macinati è possibile estrarre gli amidi che ci serviranno per produrre la birra. La fase di...
Filtrazione della birra

Filtrazione della birra

Verificata l’azione degli enzimi della diastasi, ossia dopo che gli amidi sono stati completamente trasformati in zuccheri, è necessario filtrare l’impasto. Solitamente questa fase è realizzata con l’ausilio di un doppio fondo che, sostenendo le trebbie, permette al...
Bollitura e luppolamento della birra

Bollitura e luppolamento della birra

La bollitura del mosto, successiva alla filtrazione, viene effettuata di norma per 60-90 minuti (alcune birrerie arrivano però fino a 250!) ed assolve diverse funzioni: – denaturare gli enzimi ancora eventualmente presenti – sterilizzare il mosto –...
Raffreddamento ed ossigenazione della birra

Raffreddamento ed ossigenazione della birra

Al termine della bollitura il mosto contiene diverse “impurità” dovute a residui di luppolo e proteine coagulate; il procedimento più comune per la loro eliminazione è il sistema “whirlpool” ossia un metodo di movimentazione circolare del mosto che favorisce la...
Degustazione della birra artigianale

Degustazione della birra artigianale

Al termine della bollitura il mosto contiene diverse “impurità” dovute a residui di luppolo e proteine coagulate; il procedimento più comune per la loro eliminazione è il sistema “whirlpool” ossia un metodo di movimentazione circolare del mosto che favorisce la...